Loading...

CREATIVE EUROPE- CULTURE: Supporto per Progetti di Cooperazione Europea 2018 e per Progetti correlati all’anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 – scad. 22/11/2017

Scadenza: 22/11/2017

La Commissione europea qualche giorno fa ha lanciato nell’ambito di Europa Creativa una Call volta a finanziare con 5 mln di euro progetti di cooperazione transnazionale connessi all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale che si celebrerà nel 2018. La call si rivolge in particolare alle industrie culturali e creative, agli operatori culturali, come sale da concerto, teatri lirici e gruppi teatrali in tutta l’Ue, che sono invitati a partecipare alle attività dell’Anno europeo del patrimonio culturale volte a rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

BREVE SCHEDA:

OBIETTIVI GENERALI

  1. Sostenere i progetti di cooperazione europea legati all'Anno europeo dei beni culturali 2018
  2. Incoraggiare la condivisione e l'apprezzamento del patrimonio culturale europeo
  3. Rafforzare il senso di appartenenza ad uno spazio comune europeo

OBIETTIVI SPECIFICI:

  • Rafforzare un senso di appartenenza a uno spazio europeo comune;
  • Promuovere il patrimonio culturale come fonte di ispirazione per la creazione artistica contemporanea e l'innovazione e rafforzare l'interazione tra il settore del patrimonio culturale e altri settori culturali e creativi.

CHI PUÒ PARTECIPARE?

Operatori culturali europei attivi nei settori culturali e creativi legalmente stabiliti in uno dei paesi partecipanti al programma Europa Creativa.

Il responsabile del progetto deve avere una personalità giuridica per almeno 2 anni alla data del termine per la presentazione delle domande e poter dimostrare la propria esistenza come persona giuridica.

*NON POSSONO RIVESTIRE IL RUOLO DI PROJECT LEADER:

  • Istituti di istruzione superiore (inclusi ma non limitati alle università)
  • Fondazioni, associazioni o organizzazioni orientate alla ricerca;
  • Istituzioni di ricerca e / o organizzazioni, fondazioni o associazioni che operano nel campo della ricerca;
  • Organizzazioni e / o associazioni di turismo.

I PROGETTI PER ESSERE AMMISSIBILI DEVONO:

  • avere una durata massima di 24 mesi (periodo di ammissibilità);
  • richiedere una sovvenzione non superiore a 200 000 euro, che rappresenta il massimo del 60% dei costi totali ammissibili.
  • coinvolgere un responsabile di progetto e almeno due altri partner aventi la loro sede legale in almeno tre diversi paesi che partecipano al sottoprogramma Creative Europe – Culture.

IL BUDGET:  Il bilancio totale per il presente invito a presentare proposte è stimato a 5 milioni di euro.

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:  Le domande devono essere presentate e ricevute dall'Agenzia esecutiva (EACEA) utilizzando il modulo di domanda on-line (eForm) entro e non oltre il 22/11/2017 alle ore 12.00 CET / ora di mezzogiorno a Bruxelles.

Maggiori info, QUI